Secondo ddl per il ripristino della legge Glass-Steagall presentato al Congresso USA

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://www.movisol.org/pix/Tierney.jpgIn risposta alla finta separazione bancaria del Volcker Rule, i congressisti americani John Tierney (democratico del Massachusetts) e Walter Jones (Repubblicano del North Carolina) hanno presentato l’11 dicembre un secondo disegno di legge per il ripristino della legge Glass-Steagall alla Camera dei Rappresentanti, col numero H.R. 3711. Jones ne aveva già presentato uno assieme alla democratica Kaptur (H.R. 129), ma come si legge nel comunicato stampa diffuso dal collega Tierney, si è voluto fare una copia esatta di quello presentato al Senato da Elizabeth Warren (democratica) e dal repubblicano Mc.Cain col nome di "21st Century Glass-Steagall Act of 2013."

Infatti, se viene presentato un disegno di legge identico a Camera e Senato, la procedura per l'approvazione è più spedita. La notizia del disegno di legge di Tierney e Jones è stata ampiamente ripresa dalla stampa americana, assieme all’intervista della Sen. Elizabeth Warren, in cui afferma che il Volcker Rule non è certo un sostituto per la legge Glass-Steagall. Lo stesso comunicato di Tierney cita la Warren: "Nonostante iI progressi fatti dal 2008, le banche più grosse continuano a minacciare l’economia' dichiara Elizabeth Warren, co-sponsor della versione al Senato" (vedi insurancenewsnet.com).

Il Miami Herald ha ripreso una nota AP scrivendo: "Il nuovo disegno di legge separerà le banche tradizionali che hanno depositi e conti correnti e sono garantite dalla FDIC, dagli organismi finanziari che offrono servizi quali investimenti rischiosi, hedge funds e attività di private equity (vedi MiamiHerald.com)

Insurance News Net riprende il comunicato di Tierney: "Una delle principali cause della recente crisi finanziaria è stata il comportamento senza scrupoli degli istituti finanziari. Attuare una versione moderna del Glass-Steagall Act è uno dei modi più importanti con cui democratici e repubblicani al Congresso potranno collaborare per far sì che non vengano ripetuti questi errori e che vengano tutelati i consumatori… E’ inaccettabile che le banche a cui i consumatori affidano i loro risparmi giochino d’azzardo con i loro soldi', dichiara il congressista Walter Jones."

Fonte: www.movisol.org

Commenta il post