" Paperone cinese entra nel Pcc " di Chen Xinxin

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://2.bp.blogspot.com/_Sc6F70WTIZE/S6x0ZXcmzcI/AAAAAAAAAFQ/zjZPJfHxtIs/s400/paperone.jpgNome: Liang Wengen. Eta’: 57. Professione: fondatore di Sany Group, azienda privata dell’Hunan (materiali industriali). Segni particolari: uomo piu’ ricco della Cina con un tesoretto stimato in dieci miliardi di dollari (Forbes).

Liang, scrive l’edizione online del quotidiano cinese Global Times, potrebbe essere presto il primo capitalista ‘puro’ a entrare nel Comitato centrale del Partito comunista cinese. La sua candidatura avrebbe già ottenuto la luce verde e, secondo il quotidiano di Singapore Lianhe Zaobao, Liang potrebbe essere eletto durante il XVIII congresso del partito, previsto per l’autunno del 2012. Sarebbe una svolta. La ‘rivoluzione’ capitalista della Cina.

Altri dirigenti industriali fanno già parte del Pcc, ma si tratta di imprenditori alla guida di gruppi statali: il presidente di Sinopec, Li Yi, è uno di questi. Liang, invece, sarebbe il primo capitalista ‘puro’ a entrare nell’organismo dirigente del Pcc. Così qualcuno già denuncia la penetrazione del ”capitalismo privato nelle fondamenta” di un “Paese socialista”.

La decisione di aprire le porte del Partito Comunista a ”tutte le forze produttive” risale al 2002, all’epoca di Jiang Zemin. ”E’ possibile che a Liang vengano assegnati incarichi nell’amministrazione provinciale di Hunan o del capoluogo Changsha”, si legge sul Time Weekly di Guangzhou.

Liang è nato da una famiglia povera della provincia di Hunan, che si guadagnava da vivere vendendo oggetti in bamboo, e dopo l’università è iniziata la sua scalata. Nel 1987 ha fondato il Sany Group e dal 2004 è membro del Partito comunista cinese. Se entrerà nel Comitato centrale, sarà il primo cinese a rappresentare gli interessi e le istanze dei gruppi privati dinanzia al Partito-Stato. ( Fonte: www.ilmondodiannibale.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post