Onore ai 5 Stelle

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://alterpensiero.altervista.org/wp-content/uploads/2013/04/parlamento-okkupazione-5-stelle.jpgOnore ai 5 Stelle. Il movimento dei cittadini ha tentato di tutto, in questi ultimi giorni, per bloccare l’ultima legge truffa che ha sancito l’ulteriore definitiva rapina della “ banca d’italia” e del suo patrimonio a favore dell’usura internazionale. Una predazione definitiva attuata con un decreto governativo emanato a novembre su sollecitazione del ministro cameriere dei banchieri Saccomanni che lo aveva imposto mentre il popolo italiano veniva distratto e narcotizzato da una delle tante battaglie mediatiche pro e contro Berlusconi. Come chi legge questo blog ben sa, quella contro l’esproprio della sovranità monetaria nazionale è una battaglia da sempre proposta e attuata da questo blog e da quell’area di uomini liberi che da decenni, dalle analisi di Ezra Pound alle ricerche di Giacinto Auriti, ha denunciato la progressiva – e nell’ultimo ventennio completata – trasformazione della banca centrale nazionale e cioè di tutti, fin dalla riforma fascista, in una banca d’affari sottoposta al dominio della finanza internazionale e gestita da banche ed assicurazioni private (nonché da elementi privati minoritari “anonimi” come la Fiat). Ma che un gran numero di deputati, i cittadini del Movimento 5 Stelle, l’abbia rinnovata e radicalmente portata avanti contro tutto il corrotto regime destra-centro-sinistra, e nonostante la cortina di silenzio e disinformazione calata dai media, è stata comunque una vittoria del popolo italiano. Uno squillo di rinascita, un nuovo motivo per rinnovare l’invito di andare – tutti – a casa, rivolto dagli Italiani ai politicanti di regime, corrotti e proni ai voleri degli usurai. - See more at: http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=22935#sthash.hpKoL6HS.dpuf

Commenta il post