GB, la fiducia nelle banche non è salita dal 2009

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://www.valori.it/immagini_articoli/201309/uk_banks.jpgLa fiducia che i cittadini britannici ripongono nelle loro banche è ancora ferma allo stesso livello che si registrava nel 2009. Vale a dire nel periodo più duro della crisi finanziaria globale. È quanto emerge dal British Social Attitudes Report, la rilevazione condotta ogni anno dal centro di ricerca sociale NatCen. A riportare la notizia è l’agenzia Bloomberg.
Nel pieno della crisi finanziaria, infatti, solo il 19% degli abitanti del Regno Unito interpellati riteneva che gli istituti di credito della nazione fossero gestiti in modo corretto. E, anche a quattro anni di distanza, il mondo della finanza non è riuscito a riconquistare la fiducia persa. Si tratta senza dubbio di un dato figlio dei numerosi scandali che negli ultimi mesi hanno coinvolto a più riprese i nomi più noti della finanza inglese: dai tentativi di manipolazione del Libor, che sono costati sanzioni milionarie a Royal Bank of Scotland e Barclays, alle assicurazioni sui mutui, ai complessi prodotti derivati venduti alle piccole imprese.  

Fonte: www.valori.it
Valentina Neri    @ neri@valori.it

Commenta il post