De Benedetti. Un colpo al cerchio e uno alla botte

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://www.ilquintuplo.it/wp-content/uploads/2013/06/Carlo-De-Benedetti.jpg

“C'è stato un accanimento di Berlusconi contro la giustizia e poiché tutte le azioni creano anche delle reazioni (è evidente) che ci possa essere stato nei confronti di Berlusconi un qualche modo anche eccessivo di rispondere da parte della magistratura. Ciò è assolutamente nelle cose, però bisogna andare a vedere la causa. La causa è l'impresario Berlusconi.”

Cosi a Mix24 su Radio 24, Carlo De Benedetti intervistato da Giovanni Minoli. Sempre De Benedetti non ha risparmiato critiche anche a Renzi: “Gli 80 euro in tasca agli italiani sono uno spot elettorale.” Sono finanziamenti che di strutturale non hanno moltissimo come solidità per il futuro? “Zero”. Quindi secondo lei questi 80 euro arrivano a maggio e poi è finita là? “Sì, più o meno. Insomma, è uno spot”.

Queste sono le risposte secche di Carlo De Benedetti intervistato da Giovani Minoli a Mix24 su Radio 24. De Benedetti ha dichiarato comunque di avere “una mia idea sulla ristrutturazione del debito italiano, e ne parlerò con Renzi all’incontro che ho combinato. Gli Stati non hanno mai pagato i debiti”.  Nel suo "botta e risposta" a Mix24, è stato anche toccato il ruolo di papa Francesco. “C’è assolutamente qualcosa di vero in quello che dice il Papa. Il Papa è uno dei più grandi politici che esistono oggi sulla terra. Mi piace molto perché parla il linguaggio della verità, perché vuole cercare di scardinare quella fogna che è il Vaticano, è il Papa dei nostri tempi.” Cosi Carlo De Benedetti su Radio 24 di Giovanni Minoli. - See more at: http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=23426#sthash.eDmjCCZM.dpuf

Commenta il post