Bitcoin, arriva l’indice Winkdex

Pubblicato il da borsaforextradingfinanza

http://www.valori.it/immagini_articoli/201312/bitcoin-money-300x168.jpgUn indice finanziario per tenere sotto controllo il valore del bitcoin. È quanto si preparano ad introdurre Tyler e Cameron Winklevoss, ex celebri querelanti di Facebook (hanno contestato a Zuckerberg la paternità intellettuale del sito) e da tempo affermati investitori nel mercato della criptovaluta più discussa del Pianeta. Lo riferisce il New York Times. L’indice, battezzato Winkdex, è stato presentato ieri nel corso di un’udienza che i due gemelli hanno tenuto presso la Securities and Exchange Commission (Sec) degli Stati Uniti, la commissione di controllo di borsa attualmente impegnata a valutare un fondo d’investimento ad hoc che gli stessi Winklevoss hanno creato in estate.

Proprio l’affidabilità dell’indice costituirebbe una risorsa fondamentale per il via libera al fondo che, ad oggi, rappresenta l’unico Etf (Exchange traded fund) pensato per il mercato del bitcoin. Il controvalore netto del fondo (net asset value), precisa infatti il New York Times, dovrebbe essere calcolato ogni giorno a partire dal valore registrato dal Winkdex. Un riferimento importante per una valuta digitale che nel corso dell’ultimo anno ha sperimentato una clamorosa volatilità di prezzo sul mercato. Il Winkdex, precisa ancora il quotidiano Usa, utilizzerà i dati di sette diverse piazze di scambio ponderati per i volumi delle transazioni.
Fonte: www.valori.it
Matteo Cavallito    @ cavallito@valori.it

Commenta il post