Wall Street, ancora un ribasso

Pubblicato il da IL Grande Inganno

Wall Street, ancora un ribasso.
Vendite sostenute sul Nasdaq

Pochi i guadagni, Wal-Mart, P&G ed Exxon. In calo Verizon, Boeing e Goldman Sachs. Sul Nasdaq in ribasso Facebook ed il comparto biotech.

La settimana delle prime semestrali non è iniziata nel migliore dei modi, anche oggi le vendite hanno colpito in particolare il Nasdaq, tuttavia non bisogna dimenticare che le quotazioni raggiunte dall’indice dei titoli tecnologici sono davvero estremamente elevate.

Ed allora un momento di pausa era preventivabile, al momento siamo nella più assoluta normalità, per ora nulla di clamoroso, però è bene che le trimestrali non deludano le attese, perché la contemporaneità di listini sui massimi, del primo trimestre estremamente deludente per quanto riguarda il Pil, di un QE in esaurimento, e possibili aumenti dei tassi, possono essere una miscela esplosiva.

Ma ci stiamo spingendo molto in là, al momento dobbiamo solo commentare un ribasso che è servito a prendere un po’ di profitto in attesa dei dati societari.

Momenti di storno in questo 2014, oltre a quello profondo del mese di gennaio, a causa del grande freddo, li abbiamo avuti a marzo, aprile, maggio ed anche l’11 ed il 12 giugno, quindi sono tutt’altro che una novità.

Dow Jones (-0,69%) tre soli i rialzi sull’indice più vecchio del mondo, in vetta ancora Wal-Mart (+0,76%) giunto al quinto guadagno consecutivo, così come Procter & Gamble (+0,46%) ed Exxon (+0,18%).

Pesante lo storno di Verizon (-1,99%), torna inoltre a scendere Boeing (-1,78%) e conferma il calo della vigilia Goldman Sachs (-1,71%),

S&P500 (-0,70%) si salvano dale vendite Costco Wholesale (+0,98%), davanti a Colgate Palmolive (+0,93%) e Southern Co. (+0,75%).

Forti ribassi per Walgreen (-3,34%), Abbvie (-2,98%) e Amazon (-2,92%).

Nasdaq (-1,35%) in guadagno Paychex (+1,04%), Micron Tech (+0,82%) e Ross Stores (+0,47%).

Maglia nera per Tripadvisor (-5,55%), ribassi importanti anche per Illumina (-3,99%) e Facebook (-3,88%).

Giancarlo Marcotti
http://www.finanzainchiaro.it/wall-street-ancora-un-ribasso-2.html

Commenta il post